Guida al Kink di Tristan Taormino

Considerato negli Stati Uniti, anche da “mostri sacri” quali Dan Savage, la migliore e più diffusa guida al BDSM, ai giochi di ruolo erotici e alla sessualità “alternativa” che sia mai stata scritta, questo volume costituisce un manuale fondamentale per più generazioni, una collezione audace (e sexy) di saggi sulla libera espressione della propria sessualità che spaziano da consigli pratici a suggerimenti provocatori su come fare nuove emozionanti esperienze, il tutto per approfondire le complesse questioni di desiderio, potere, sottomissione e piacere.
Tristan Taormino raccoglie molteplici esperienze della comunità kink per la prima volta assieme in un libro senza precedenti: ogni tematica è approfondita in un capitolo dedicato, grazie ai contributi dei migliori SexExpert, dotati di grande competenza psicologica e pratica sul tema trattato.
Nella prima parte del volume si esplorano “capacità e tecniche”: idee creative e user friendly per bondage, spanking, fustigazione, gioco di ruolo e sesso violento consenziente; mentre la seconda è dedicata a “fantasie e filosofie”. Qualunque sia il vostro desiderio più nascosto, qualsiasi emozione o sensazione vi ecciti, gli autori vi aiuteranno a vivere la vostra sessualità in modo libero, soddisfacente, consensuale e sicuro.
Se volete imparare a fare un nodo a dovere o ad assestare una frustata soddisfacente, se desiderate comprendere la perversione del vostro partner e altre pratiche suggestive… questo è il libro che fa per voi!

KINK [sost. /’kɪŋk/, agg. kinky /’kɪŋkɪ/] = lett. stranezza, particolarità, bizzarria; gamma di pratiche sessuali non convenzionali usate come mezzo per rafforzare l’intimità tra i partner; un’esperienza intima, uno scambio di potere fra persone che può essere fisico, erotico, sessuale, psicologico, spirituale o, più spesso, una combinazione di questi elementi; in senso lato, le persone, le pratiche e le comunità che si muovono al di là delle idee tradizionali sul sesso per esplorare i confini dell’erotismo. Il kink comprende BDSM, sadomasochismo, sesso bizzarro, dominazione e sottomissione, giochi di ruolo, bondage, fantasie, fetish e altre espressioni alternative dell’eros.

Fetish Sex Reloaded

Fetish Sex Reloaded

DISPONIBILE IN ESCLUSIVA SU AMAZON KINDLE UNLIMITED

Era il 2009 quando Fetish Sex venne pubblicato dalla piccola e coraggiosa casa editrice de L’Orecchio di Van Gogh. In quegli anni termini come “feticismo” e “BDSM” erano ancora sconosciuti ai più, e nessuno certo avrebbe immaginato il successo di un best-seller come Cinquanta Sfumature di Grigio, né la definitiva legittimazione della narrativa erotica sadomaso.

Come potete immaginare il libro suscitò un certo clamore e ottenne un discreto successo, anche perché rappresentava una novità.

Ma il fetish non è un’invenzione degli ultimi anni. Le sue origini sono molto più antiche, risalgono addirittura al proibizionismo, quando l’America meno puritana decise di rincorrere un divertimento anche più pericoloso del consumo di alcolici. In questo clima di repressione sociale e sessuale, il fetish attecchì e si diffuse in fretta, proprio come un’erba cattiva, soprattutto negli ambienti di quella borghesia meno moralista e più aperta alle nuove idee, che annoverava tra i suoi ranghi uomini di elevata cultura ed istruzione, tutti frequentatori abituali di “casini”.

Gli anni ’20 furono anche gli anni in cui, per la prima volta, alle donne fu riconosciuto il diritto di voto, evento che permise al movimento femminista di lasciarsi alle spalle quegli ideali di pietà, purezza, sottomissione e domesticità che aveva relegato la donna al governo della casa come rifugio dalle tentazioni di tutti i giorni. Perciò non deve stupirci che fra i primi sostenitori della cultura fetish, si ritrovino anche molte donne. Anzi, il fetish, come moda e come stile di vita, era visto come un segnale di quella emancipazione femminile tanto agognata.

Oggi il fetish, lo spanking, il bondage, sono stati ampiamente sdoganati dalla recente produzione letteraria. Perfino il mondo della moda ha dimostrato un certo interesse per il fenomeno, creando capi di abbigliamento che mescolano pelle, plastica e borchie in maniera audace rispetto al passato.

Così anche io ho scelto di essere più audace e più spregiudicata in questa edizione nuova e aggiornata di Fetish Sex dove ritroverete alcuni dei testi pubblicati in precedenza da OVG e il racconto “La bambola” scritto in origine per il web e qui pubblicato per la prima volta in versione integrale.

Sette storie che parlano non solo di feticismo, ma soprattutto di dominazione, psicologica e fisica. Leggetele e assaporate la loro piacevole brutalità.

ACQUISTA FETISH SEX RELOADED SU AMAZON: CLICCA QUI